Trattamenti e terapia con rimedi di omeopatia

15Lug/16

Dopammina per i sogni e per il sonno

Dopammina per i sogni e per il sonno

dopammina omeopatia

Dopammina e omeopatia

Secondo uno studio pubblicato  su Human brain mapping, la qualità del sonno e dei sogni dipenderebbe dal neurotrasmettitore dopammina. Il sogno sarebbe dunque un problema di chimica che interviene ad alterare lo stato del nostro cervello di notte facendo in modo che noi possiamo vedere e vivere nel sogno delle situazioni immaginifiche. Monitorando l’attività cerebrale di un gruppo di volontari, intenti a dormire beatamente, i ricercatori hanno infatti potuto constatare l’esistenza di un rapporto che lega la produzione di dopammina nell’area dell’ippocampo e nell’amigdala con la genesi dei sogni e potuto appurare come il mondo onirico si trovi ad essere il prodotto di quelle aree del cervello normalmente ricondotte, rispettivamente, alla sfera della memoria e a quella della paura.La dopammina è un neurotrasmettitore,  prodotto in diverse aree del cervello, tra cui la substantia nigra, ipotalamo e l’area tegmentale ventrale . Grandi quantità si trovano nei gangli della base, nel nucleo centrale dell’amigdala, nell’eminenza mediana e in alcune zone della corteccia frontale.   La dopammina ha molte funzioni nel cervello, svolge un ruolo importante in comportamento, cognizione, movimento volontario, motivazione, punizione, soddisfazione, nell’inibizione della produzione di prolattina, sonno, umore, attenzione, memoria di lavoro e di apprendimento. Agisce sul sistema nervoso simpatico causando l’accelerazione del battito cardiaco e l’innalzamento della pressione del sangue.  Leggi tutto.

02Mag/16

Digiuno supportato da trattamenti con omeopatia

Digiuno supportato da omeopatia

digiuno e omeopatia

digiuno e omeopatia

L’ omeopatia sostiene durante quelle terapie che includono digiuno nel regolare il sistema neurovegetativo e contenere una eventuale risposta adattativa a stress. Il digiuno è uno strumento possibile per trattare alcune malattie, in rari casi raggiungere il peso forma e praticare una religione o politica. Un digiuno protratto nel tempo innesca inizialmente il fenomeno della gluconeogenesi ovvero l’utilizzo delle proteine per ottenere il glucosio necessario per mantenere i valori glicemici nella norma. Il digiuno disperde pertanto inizialmente massa magra e in particolare quella muscolare. Solo in un secondo tempo, ovvero quanto la massa magra è ridotta al minimo inizia la dispersione di quella grassa.  La massa magra viene pertanto consumata per convertire i muscoli in energia, con conseguente accumulo di scorie chetoniche.  L’obiettivo del digiuno è pertanto solo secondariamente   e raramente coronato dal raggiungumento del peso forma. Questo avviene solo dopo la ricostituzione tessuti nobili precedentemente destrutturati, in condizione tale da superare la patologia che impediva peso forma corretto.  Leggi tutto.

10Apr/16

Zoster e omeopatia iniettabile

Zoster e omeopatia iniettabile

Omeopatia e herpes zoster

Omeopatia e herpes zoster

L’ omeopatia iniettabile è applicata in una terapia integrata dell’ herpes zoster,  per una gestione del dolore e dell’infiammazione priva di controindicazioni. L’ omeopatia iniettabile è una tecnica congiunta di medicina alternativa. Si tratta di infiltrare i rimedi in formulazione idonea per l’herpes zoster su punti di agopuntura coerenti. L’ omeopatia iniettabile si integra nei trattamenti per la fase acuta  ed è utile sopratutto nella gestione della nevralgia posterpetica.  Leggi tutto.

20Feb/16

Borotalco e rischio neoplasia

Borotalco e rischio neoplasia

borotalco e neoplasia

borotalco e neoplasia

Una corte del Missouri ha condannato la Johnson & Johnson nota azienda chimica a pagare un risarcimento ingente  alla famiglia di una donna morta di neoplasia alle ovaie a causa dell’ uso di borotalco. Si tratta del primo verdetto in Usa  che sancisce il legame tra neoplasia e borotalco, ma oltre 1.200 cause sono ancora pendenti e numero enorme potrebbero aggiungersene dato che l’uso del borotalco Johnson & Johnson è purtroppo abbastanza diffuso. Nella sentenza del Missouri una  donna  è morta di cancro  dopo avere usato per 35 anni appunto il borotalco.  I  giudici hanno ritenuto che la Johnson & Johnson sapesse dei rischi di neoplasia legati al prodotto e ha omesso di informare i consumatori, come sarebbe emerso anche da alcuni memo interni dell’azienda presentati al processo.  Leggi tutto.

14Feb/16

Meniere e omeopatia iniettabile

Meniere e omeopatia iniettabile

meniere

meniere

L’ omeopatia iniettabile può applicarsi in un trattamento integrato del Meniere  nei casi in cui è utile modulare la risposta neurovegetativa e contenere la risposta adattativa a stress. L’ omeopatia iniettabile consiste nell’infiltrazione di rimedi in apposita formulazione su punti di agopuntura coerenti con le finalità del trattamento. Il vantaggio dei trattamenti in omeopatia iniettabile è l’ assenza di effetti collaterali degni di nota. La sindrome di Meniere è causata da un aumento della pressione dei fluidi contenuti nel labirinto auricolare dell’orecchio interno, che provoca sordità, acufeni, sudorazione, nistagmo,  vertigini,  nausea e vomito. Talvolta il paziente riferisce anche una sensazione di pressione aumentata all’interno dell’orecchio.  Questo quadro sintomatologico  si presenta come  crisi acute, che possono durare da 20 minuti a 24 ore. I disturbi possono peggiorare con il movimento pertanto è consigliabile il riposo assoluto in un luogo buio e silenzioso.   Leggi tutto.

14Ott/15

Systemic Nickel Allergic Syndrome

Systemic Nickel Allergic Syndrome

omeopatia snas systemic nickel allergic syndrome

systemic nickel allergic syndrome

L’ omeopatia iniettabile è utile per la  Systemic Nickel Allergic Syndrome sopratutto quando in relazione ad una alterazione del sistema neurovegetativo del soggetto malato. Nell’ omeopatia iniettabile i rimedi di omeopatia in formulazione iniettabile sono infiltrati  localmente punti di agopuntura coerenti con le finalità del trattamento.  Si tratta di una tecnica integrata  che impegna l’ agopuntura e l’ omeopatia in un unico atto metodo. L’ omeopatia iniettabile è apprezzata da medici che la praticano e dai loro pazienti per l’ elevata sicurezza e tollerabilità. la Systemic Nickel Allergic Syndrome è osservata frequentemente in caso di dermatite allergica da contatto, ma si tratta solo di una di molteplici espressioni.  Leggi tutto.